Kiprun LD: morbide come la notte

evento Decathlon - Kiprun LD

Morbide ed elastiche come la notte, direbbe Banana Yoshimoto.

La stessa sensazione che ho provato, correndo con le scarpe da running Kiprun LD by Kalenji (Decathlon) lungo il Naviglio Grande di Milano.

Un allenamento di 5 km circa, tra andata e ritorno, baciata dal sole e in compagnia di un plotone di runners e soprattutto di Silvia, mia sorella, che inaspettatamente ho ritrovato in occasione di questo speciale evento (grazie Decathlon!). Nessuna delle due era al corrente della presenza dell’altra e che bello potere correre fianco a fianco come ai vecchi tempi. Perché, per chi non lo sapesse, abitiamo in città diverse (io a Ferrara e lei Milano) così è difficile potersi allenare insieme, e quando ci riusciamo è una festa. Qualcuno mi ha chiesto: «Chi è più forte?». Sicuramente lei, almeno in questo periodo 😉 E poi per me oggi la corsa è soprattutto benessere e divertimento, mentre lei, proprio come papà Fabio (anche lui un runner doc), è più attenta al cronometro.

 

KIPRUN LD

 

Ma torniamo alle scarpe… Il primo impatto è: «balliamo, saltiamo, corriamo?!?», perché la sensazione dopo averle allacciate è: «Let’s move!».

Qual è il segreto di questa morbidezza sotto il piede?

L’interno del tallone nasconde un “ciambellino” (sembra proprio una ciambella in miniatura) chiamato K-ring, in schiuma EVA, molto morbido che assorbe gli impatti e permette un’ammortizzazione nella zona del tallone dove c’è maggiore carico.

Poi la Kalensole, utilizzata nella suola intermedia, è l’altra componente che ci fa percepire la morbidezza durante l’appoggio nella fase di rullaggio.

 

KIPRUN LD Kalenji

 

Chi può calzarla?

Tutti! La Kiprun LD, parola degli esperti di Decathlon, si adatta a tutte le tipologie di appoggio grazie al sistema K-Only, adatto a chi è pronatore, chi va via regolare, e chi è supinatore, e si combina con la parte in Pebax (la parte rigida) che va a dare sostegno. Quindi supporto davanti e dietro.

C’è poi un cambiamento importante e riguarda la tomaia, molto più morbida e confortevole rispetto al modello recedente, così come la soletta interna che garantisce una morbidezza migliore sotto il piede e quindi un migliore comfort quando andiamo a spingere.

Per quali distanze è consigliata? Lunghe distanze, a ritmo tranquillo, con una fase di rullata completa di tallone e avampiede.

Peso? Il peso da donna è di 280 grammi, 330 grammi da uomo.

Ho scoperto quasi tutto di questa scarpa, ora devo solo continuare a macinare dei km. Quanto è lungo il Naviglio, chiedo?!? Mi rispondono in coro: «Puoi arrivare fino a Pavia». Da Milano a Pavia non sono una quarantina di km?!? Gulp!

«Sì», mi risponde prontamente qualcuno, «ma con le Kiprun LD ai piedi puoi correre una maratona!».

 

Eccomi con le Kiprun LD di Kalenji LD