Regali a misura di runner

Il Natale si avvicina e non hai ancora pensato ai regali? Se sei in cerca d’ispirazione e sei un runner, così come chi riceverà il dono, ecco qualche consiglio e suggerimento!

 

ISCRIZIONE A UNA GARA

L’iscrizione a una gara: maratona, mezza maratona, o gara di trail-running. Tantissimi gli eventi sportivi e ci si può sbizzarrire. In Italia le 42K più iconiche sono Roma (17 marzo), Milano (7 aprile), Venezia (27 ottobre) e Firenze (24 novembre).

Ma se vuoi regalare qualcosa di speciale, ecco la Supermaratona dell’Etna, 43 chilometri che dal mare si snodano fino a 3000 metri di altitudine, fino alla vetta del vulcano attivo più alto d’Europa.

In Italia o all’estero, ce davvero l’imbarazzo della scelta. È in programma l’8 giugno e l’iscrizione ha una quota scontata fino al prossimo 7 gennaio.

O in alternativa, se chi corre è un amante dell’off road, c’è Etna Trail, con ben tre distanze: 64K, 24K e 14K. In questo caso la quota è agevolata fino al 30 gennaio.

 

Etna Trail - Foto di Martì Mirò

Etna Trail – Foto di Martì Mirò

 

MEDAGLIERE

Il medagliere è un regalo senz’altro originale e apprezzato soprattutto dai maratoneti. Ogni medaglia, infatti, rappresenta una conquista e il superamento di se stessi. Tenere questi trofei ben in vista dà molta carica al runner.

Si tratta di un espositore essenziale nelle forme, da appendere al muro.

 

GIFT VOUCHER

Un pacchetto di tre massaggi decontratturanti, di grande aiuto per chi pratica il running.

L’azione della corsa è fatta di continue e ripetute contrazioni muscolari e il massaggio con la sua azione di rilassamento dei muscoli fa favorire la circolazione sanguigna e aiuta il recupero.

Oppure potresti regalare un paio di lezioni fitness con il personal trainer. Per correggere la tecnica della corsa, oppure imparare degli esercizi nuovi che aiutano a prevenire gli infortuni.

O ancora, l’abbonamento in palestra, meglio se h24 così che chi riceve il dono possa fruirla quando preferisce.

ABBIGLIAMENTO

D’inverno le giornate sono fredde, corte e buie. E allora puntiamo su capi che ci rendono ben visibili, come la vest COMBAL GILET da donna, antivento ma traspirante, morbido ma resistente, e grazie alla sua struttura a guscio, non ostacola i movimenti. Prezzo 75 €.

Oppure, per proteggere le mani dal freddo potendo al contempo continuare ad utilizzare i device touch screen: ETIP™ Closefit Glove. Realizzati con tessuto WindWall™ traspirante e 100% antivento e dotati di tecnologia CloseFit per la vestibilità migliore della categoria. La stampa in silicone sul palmo assicura una buona presa e grazie all’Etip™, puoi usare il tuo smartphone senza doverli togliere. Prezzo 55 €. Tutto The North Face

 

 

SCARPE DA RUNNING

Se conosci il numero esatto (meglio se i centimetri, così non sbagli) della persona che riceverà il regalo, potresti regalare un paio di scarpe da running. In commercio ce ne sono tante e di tutti i tipi.

Asics NOVABLAST™ 4

Questa nuova versione di casa Asics presenta degli aggiornamenti riguardanti la schiuma, il design e i materiali.

La schiuma è più leggera e realizzata con il 20 per cento di materiali provenienti da fonti rinnovabili, quali gli scarti della lavorazione della canna da zucchero. La suola è ispirata a un trampolino. La tomaia è in tessuto ingegnerizzato. E la linguetta è elasticizzata. Insomma una scarpa aggiornata che promette maggiore slancio e reattività.

La calzata è neutra e pesa 225 grammi, dunque è una scarpa abbastanza leggera.

 

 

 

Under Armour Machina 3 Clone 

Una scarpa neutra, per le lunghe distanze e dotate di un’ammortizzazione UA HOVR™ ultra reattiva per una maggiore esplosività ad ogni passo. La tomaia auxetica UA Clone si estende e si adatta alla forma del piede e alla tua falcata per offrire una calzata completamente personalizzata e una corsa più fluida. La suola combina gomma soffiata e al carbonio per una maggiore resistenza nei punti strategici e un ritorno di energia leggero.

Pesa 269 grammi e dunque non è una scarpa leggera, proprio perché deve sorreggerci per molti chilometri.

 

 

UNA COCCOLA PER IL CORPO

Il Cofanetto Olio delle Fate con pochette di Erboristeria Magentina, 19,90 €.

L’Olio delle Fate è a base di ingredienti naturali (97%), privo di minerali, siliconi e parabeni, contiene oli vegetali ricchi di acidi grassi estratti a freddo e pressati, selezionati per la loro azione nutriente, rassodante ed emolliente. Ha un profumo avvolgente dovuto agli oli essenziali di Rosa e di Gelsomino che insieme ad altri preziosi ingredienti compongono la miscela aromaterapica delle Fate che agisce sul 4° chakra, per aprire il cuore a nuovi sentimenti. È un olio dedicato alle donne perché può essere usato per tutte quelle problematiche femminili come cellulite e problemi ormonali.

 

NON IL SOLITO FOOD

Crea una cesta a base di prodotti bio e proteici. Della linea Probios ti suggerisco la Protein Granola Canapa & cooco BioChampion. Una gustosa e croccante miscela biologica di fiocchi di cereali senza glutine con semi e scaglie di cocco. Ad alto contenuto di proteine e fonte di fibre, a tasso ridotto di carboidrati (-40% rispetto alla media dei muesli e cereali croccanti più venduti*) è perfetta quindi per iniziare con equilibrio ed energia la tua giornata dinamica. A cui puoi abbinare le Protein Gallette, fatte con farina di lenticchie rosse e farina di mais,  ma anche il Protein Pancake un preparato per pancake a base di farina di fave e grano saraceno integrale. E per finire potresti aggiungere una o due Protein Bar, delle barrette deliziose da mangiare prima o dopo l’allenamento.

UN LIBRO

Ci sono tanti libri sulla corsa che possono ispirare. Il mio preferito in assoluto è:

Finding Ultra” di Rich Roll (Piano B edizioni).

Con piccoli ma decisi passi, si può cambiare e arrivare a fare cose impensabili. Proprio come è successo al protagonista Roll, ritrovatosi a 40 anni in sovrappeso, pigro e senza fiato. E poi diventato un ultra runner tra i più forti del mondo.

 

Queste le mie idee regalo a prova di runner. Che ne dici?

Spero di averti dato l’ispirazione. Se ti va puoi iscriverti alla Newsletter e seguirmi su Instagram per lasciarti ispirare dai luoghi che attraverso correndo o pedalando, e per ricevere consigli sul mondo del running (e non solo).

Buone Feste e buone corse!