Le motivazioni giuste per correre

Scarpa nuova, ritmo nuovo, energia nuova con le Ultraboost21 by adidas ai piedi, e motivazioni giuste per iniziare a correre e/o continuare a farlo!

In collaborazione con adidas

La corsa ci proietta in avanti, è il mezzo migliore per allontanare lo stress, e ci trasforma in persone migliori (almeno per me). E la strada è il luogo dove la nostra mente riparte e ritrova armonia e voglia di fare.

La pandemia ha causato in noi paura e incertezza, e ha ristretto i nostri confini.

Abbiamo dovuto rivedere buona parte della nostra vita, all’improvviso. Cosa non facile, ma chi è un runner ha la sua ancora di salvezza: la corsa! Un’ancora per molti, com’è emerso da un recente sondaggio condotto da adidas, che ha evidenziato come i corridori in questo periodo emergenziale abbiano un’attitudine più positiva alla vita, oltre a livelli di energia superiori rispetto a chi non fa attività fisica.

In tanti, non a caso, in questa fase incerta, hanno iniziato a correre.

Ma se tu sei tra quelli che vorrebbe iniziare e non sa come fare, perché hai bisogno della motivazione giusta, oppure sei un runner in fase di “stallo”, forse i miei consigli potranno esserti utili.

 

SPERIMENTA ESPERIENZE NUOVE

Sei mai andato a correre all’alba? Se non lo hai mai fatto non sai che cosa ti perdi. La luce è meravigliosa e l’aria è meno inquinata. Sarà un momento tutto per te, in cui potrai lasciare liberi i pensieri e concentrarti solo su te stesso. Farai attenzione alle piccole grandi cose che ti circondano e calpesterai: radici, pietre, pozzanghere… La tua mente sarà proiettata sul “qui e ora” e sulle cose semplici che diventeranno la priorità, così magicamente allontanerai i pensieri negativi.

E se non puoi correre al sorgere del sole per motivi lavorativi o famigliari, potrai programmare un’uscita nel weekend. Vale la pena, almeno una volta alla settimana, correre di buonora.

 

I BENEFICI DELLA CORSA

Dopo avere corso sono sudata, ho le dita delle mani infreddolite nonostante i guanti, e appena arrivo a casa mi butto sotto la doccia. Pochi minuti dopo mi sento rinata e piena di energie. Pronta ad affrontare la giornata. Endorfine e serotonina si sono messe in circolo e si sente!

 

MENTE SANA E CORPO SANO

La corsa ci mantiene in forma, e se vogliamo consumare un po’ di più, ricordiamoci che l’attività aerobica a digiuno ci permette di bruciare i grassi e di innalzare il metabolismo per tutto il resto della giornata.

 

SCARPA NUOVA, RITMO NUOVO

Puoi motivarti ulteriormente regalandoti una scarpa nuova, sembra banale ma calzare una novità ci può dare un ulteriore stimolo per correre sempre meglio.

Oggi ti presento l’Ultraboost 21 di adidas, un modello in grado di trasmettere tutta l’energia necessaria per evolversi e dare il meglio di sé, ogni giorno.

Avevo già provato la precedente edizione, ma l’Ultraboost 21 si è evoluta ancora di più, aggiungendo delle novità importanti. In primis il sistema di torsione della scarpa: l’innovativo adidas LEP (Linear Energy Push) che aumenta del 15% la rigidità flessionale nella zona dell’avampiede garantendo così una risposta più immediata al contatto con il terreno. Unito all’intersuola BOOST, che aggiunge il 6% di spinta grazie a un arco maggiormente pronunciato in corrispondenza del tallone, che conferisce un incredibile ritorno di energia e di comfort falcata dopo falcata. L’accesa livrea bianca e giallo fosforescente riprende anche dal punto di vista visivo il tema dell’energia, che sarà ulteriormente rielaborato con una serie di edizioni limitate.  Per esplorare i vari modelli potete dare un’occhiata allo store ufficiale adidas.

 

PRODUCT_TESTING_Ultraboost21 by adidas - www.runningpost.it

La fase test dell’Ultraboost 21 by adidas

suola Ultraboost21 by adidas - www.runningpost.it

LE APP CHE MOTIVANO

Recentemente è apparso il calendario gare 2021, ma diciamocelo, di certezze ancora non ce ne sono. E allora che fare? Puoi pensare a quale distanza ti piacerebbe migliorare. Che siano 5 km, 10 km o la maratona, puoi seguire un programma e monitorare le tue performance con qualche applicazione. In commercio se ne trovano tante, sono per lo più gratuite (si paga solo la versione pro), e permettono di monitorare la nostra attività, i percorsi e gli obiettivi. E registrando gli allenamenti è possibile verificare se stiamo migliorando, oppure se dobbiamo cambiare qualcosa per arrivare verso il nostro traguardo.

Spero di averti dato qualche consiglio utile per motivarti. So che non è facile, ma se resti fermo a pensare “non è giusto, non fa per me” non andrai avanti. Devi trovare la forza di evolverti e migliorarti ogni giorno.

Ricordati “volere è potere” e non lo dico così per dire, lo penso davvero perché lo sperimento ogni giorno su me stessa. Ho avuto momenti di sconforto causati dalle incertezze dovute alla pandemia; sono stati giorni duri, ma ho pensato che se non potevo migliorare la situazione, potevo però migliorare me stessa e il mio approccio. E mi sono messa a correre. Questa volta con le Ultraboost 21.

Se vuoi vedere “da vicino” le Ultraboost21 ai piedi, puoi andare qui @running.post 

#ultraboost21

#adv

Foto di apertura di Pierluigi Benini