Gnocchi alla curcuma, menta e nocciole

Gnocchi alla curcuma by Irene Righetti - Foto di P. Benini

Oggi prepariamo gli gnocchi alla curcuma, zucchine e nocciole.

Si tratta di un piatto che amo molto e che in genere mangio la sera prima di una gara o di un allenamento lungo. Ne preparo un bel pochino quando ho più tempo a disposizione, li precuocio e poi li sistemo in piccole placche che vado a congelare e utilizzo quando ne ho voglia.

Gli gnocchi e la frutta secca sono gli alimenti preferiti di Marco Olmo, l’ultramaratoneta forse più vincente e strabiliante del mondo capace alla soglia dei 60 anni di vincere due Ultra Trail du Mont Blanc, e di arrivare a podio in tante Marathon des Sables.

Lui va ghiotto di gnocchi e anche di frutta secca, pensate che è solito portarsi dei sacchettini monoporzione di frutta secca nelle corse a tappe nel deserto, perché sono un’ottima fonte di energia concentrata, e l’ingombro è minimo.

Mentre gli gnocchi sono il suo piatto preferito e li prepara con la moglie Renata; io li ho rivisitati aggiungendo della curcuma, una spezia dalle mille proprietà, in primis antinfiammatorie e dunque è perfetta per chi macina tanti km.

 

Ingredienti x 4 persone

  • 300 gr di patate lessate tiepide
  • 130 gr di farina tipo 1
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di curcuma

per condire

  • una ventina di nocciole
  • 1 zucchina
  • una decina di foglie di menta
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla piccola
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • scorza di arancia q.b.

 

Di corsa in cucina - Foto P. Benini

 

Lessate le patate e schiacciale con uno schiacciapatate. Aggiungete l’uovo, la curcuma e infine la farina. Impasta.

Lasciate riposare mezza ora e poi fai gli gnocchi.

Lavate la zucchina, tagliatela a julienne (molto utilizzato in cucina, consiste nel tagliare dei filetti di lunghezza variabile e molto sottili, circa 2 mm), o come preferirete

Tagliate la cipolla e mondate l’aglio. Saltate tutto in padella a fuoco medio-basso con dell’olio evo, aggiungete poi la zucchina a julienne e la menta.

Buttate gli gnocchi nell’acqua bollente e salata e quando vengono a galla scolateli con una schiumarola e mettetetli in una padella con la zucchine, aggiungendo dell’acqua di cottura. Mescolate delicatamente e servite aggiungendo, so alla fine, delle nocciole tritate in modo grossolano, una grattata di scorza d’arancia, e un ciuffo di menta fresca.

Il piatto è pronto, super fresco e super buono!

 

Gnocchi alla curcuma by Di Corsa in cucina - Fot P. Benini

 

Spero che la mia ricetta vi sia piaciuta, se la rifate su Instagram mettete l’hashtag #dicorsaincucina e i tag @dicorsaincucina e @running.post  E vi reposterò nelle storie 🙂