Di corsa guardando il mare

Ci siamo, si torna a correre la Mujalonga sul Mar. 10 km velocissimi abbinati a 8 km non competitivi.

Potevo mai lasciarmi scappare una corsa che per tutto il tempo ha lo sguardo immerso nel blu del mare?!? No, no… E allora sabato si parte! Direzione: Muggia. Un paese di 12 mila abitanti posto nell’estremità settentrionale della penisola istriana, esposto a nord-est, su un promontorio con tipico paesaggio collinare digradante verso il golfo di Trieste, e dalle propaggini occidentali si può godere dello spettacolo (cosa che avviene in rarissimi luoghi dell’Italia) del tramonto sul mare Adriatico.

Dunque al calare del sole farò una corsetta in previsione della competizione di domenica. E se qualcuno mi vorrà seguire sarà il benvenuto 🙂

La partenza per la competitiva è prevista alle 9.30, la 8 km invece partirà un’ora dopo, e ancora non ho deciso se fare la prima e la seconda.

 

start Mujalonga sul Mar 2017 - foto T. Gallini

Lo start della Mujalonga sul Mar, edizione 2017 – Foto T. Gallini

 

Muggia - mujalonga sul Mar - Foto Running Post

 

Diciamo che correre la competitiva mi permetterebbe di correre per 1 chilometro (non credo di più) al campione Marco Olmo. Sì, avete capito bene, l’uomo delle ultra maratone e dei trail estremi, prenderà parte alla 10 km e proverà a correrli andando a un ritmo sui 4 minuti al chilometro. Non dite che non è granché il tempo, Olmo è per le lunghe distanze, l’off road e quest’anno compirà 70 anni! E  ogni volta che lo vedo resto incantata dai sui passetti compassati, costanti, rasenti, leggeri che sembrano non portare da nessuna parte, e alla fine gli permettono di tagliare il traguardo davanti a tutti.

Per me sarà un’emozione vederlo in gara!

 

MUJALONGA SUL MAR - FOTO RUNNING POST

Eccomi di corsa a Muggia (Trieste) – Foto T. Gallini

Ma ci sono tanti motivi per prendere parte a questa manifestazione e ora ve li svelo:

  1. Il percorso è lineare e toltamene piatto, dunque facile e scorrevole.
  2. Si corre lungo il litorale guardando il mare; non sono molte le gare che offrono un panorama di questo tipo.
  3. Si può coinvolgere l’intera famiglia perché oltre alla 10 km è prevista Family Run & Dance di 8 km che si può correre, camminare o ballare, anche con il proprio amato “fido”.
  4. È una competizione scelta dai migliori specialisti dell’atletica italiana, dunque è indice di qualità.
  5. Per siglare il proprio personal best, grazie al percorso velocissimo che consta di un’andata e ritorno.
  6. Il piccolo paese che ospita la gara,Muggia appunto, vede alcuni monumenti di interesse storico come: il Parco archeologico di Muggia vecchia, con la chiesa dedicata a Maria Assunta, il Castello che si affaccia sul porto, e il Duomo in stile gotico-rinascimentale sulla piazza principale del paese. Dunque è possibile unire sport, storia e cultura.

 

Vi ho convinto?!?

 

MUJALONGA SUL MAR - FOTO RUNNING POST

 

Se volete saperne di più andate sul sito: www.mujalongasulmar.com.

 

Fotografie di Tommaso Gallini