10 motivi per correre la Mujalonga

Partiamo dal nome… Sapete che cosa significa Mujalonga?!? Dunque, in dialetto triestino “Muja” significa Muggia, che è il nome del paese che ospita la gara, e “longa” ricorda la “Marcialonga”. Dunque Mujalonga sul mar, ovvero la corsa di 10 km, sul mare, in programma il prossimo 24 aprile, nel colorato paese alle porte di Trieste e a un passo dalla Slovenia.

Perché correrla?

Ecco 10 buoni motivi per partecipare alla Mujalonga sul Mar:

1 – Il percorso è lineare e toltamene piatto, dunque facile e veloce.

2 – Si corre lungo il litorale guardando il mare. Beh, cosa c’è di più bello che farsi accompagnare nei nostri sforzi dalle onde e dall’odore della salsedine?

3- E a proposito… Muggia si trova su una penisola esposta a nord-est con un paesaggio collinare digradante verso il mare: dalle propaggini occidentali si può godere dello spettacolo, molto raro in Italia, del tramonto sul Mare Adriatico.

4- Il piccolo paese che ospita la gara, Muggia appunto, è uno scrigno prezioso che racchiude monumenti di interesse storico come: il Parco archeologico di Muggia vecchia con la chiesa dedicata a Maria Assunta, il Castello che si affaccia sul porto, e il Duomo in stile gotico-rinascimentale sulla piazza principale del paese. Dunque non vi annoierete e potrete unire sport e cultura. Mica male!

5 – Se volete coinvolgere (ma per davvero) tutta la famiglia, è l’evento giusto per voi, perché insieme alla 10 km, ci sono la Family Run di 8 km che si può correre o camminare e a cui potrà prendere parte anche il vostro amato fido, e la Mini Muja per i più piccoli.

6 – La quota d’iscrizione è davvero cheap (appena 7 euro se vi iscrivete entro i termini) e dà diritto a una maglia tecnica Diadora.

7È una competizione scelta da tanti big dell’atletica italiana, dunque è indice di qualità, già già. Se volete fare il tempo, migliorarvi, siglare il vostro personal best, ecc. …Insomma qui avrete buone probabilità di realizzare i vostri sogni di runner.

8 – La Slovenia è dietro l’angolo e potrete provare l’ebbrezza di mettere contemporaneamente un piede sul suolo italiano e uno su quello straniero.

9 – La cucina a base di pesce è davvero gustosa e a fine gara il vostro stomaco reclamerà qualcosa di buono!

10 – Ai nastri di partenza ci saranno Laura Fogli, la maratoneta femminile più medagliata e longeva della storia italiana, e Alessandro Lambruschini (vi ricordate le sue imprese olimpiche e mondiali nei 3000 siepi?!?). Beh, per nessuna ragione, mi perderei una corsa con loro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *