Semifreddo di anacardi e passion fruit

Non avevo mai preparato un dolce “crudo” fatto con la sola frutta secca; l’ispirazione me l’ha data un locale di Melbourne che vende solo magnifici dolci di noci. Pensate però che una torta composta di 12 fette può costare fino a 140 dollari australiani! E allora mi sono detta che forse potevo provare a preparare qualcosa da sola. Così ho creato questo semifreddo di anacardi e passion fruit. Ho seguito la ricetta, ma con tante varianti per la reperibilità degli ingredienti, di “Taste magazine” un mensile australiano che nel mese di Settembre dedica una sezione  al cibo “raw”.

Eccola!

  • Ingredienti per 9 pezzi di dolce:
  • 200 g di anacardi crudi
  • 1 arancia
  • 2 passion fruit o tre se sono piccoli
  • 3 cucchiai di succo d’agave

Per la base

  • 50 g di anacardi
  • 50 g di pistacchi
  • 2 cucchiai di cocco in scaglie
  • 4 fichi secchi
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • la scorza di un’arancia

 

Come prima cosa mettete a mollo gli anacardi e copriteli con la pellicola trasparente, quindi metteteli in frigo tutta la notte.

Il giorno seguente potete iniziare la preparazione! Iniziamo dalla base, prendiamo tutti gli ingredienti secchi e sminuzziamoli aiutandoci con un frullatore a immersione. Aggiungiamo i fichi tagliati finemente con una mezzaluna e mettiamo l’olio. Otterremo un composto che stenderemo con le mani su una teglia a cui avremmo messo della carta da forno per non fare attaccare. Mettiamo in freezer per 30 minuti.

A questo punto prendiamo gli anacardi che abbiamo messo a mollo la sera prima, scoliamoli dall’acqua e frulliamoli, quindi aggiungiamo l’agave, il frutto della passione e il succo di un arancia. Il composto sarà molto cremoso e lo andremo ad adagiare sulla nostra base (messa in freezer) che nel frattempo sarà diventata compatta. Poi riponiamo il tutto in freezer per un’ora. Passato questo tempo potete tagliarlo in barrette rettangolari o quadrate, come preferite, e decorare con pezzetti di arancia e la polpa del frutto della passione.

Quando lo mangerete in bocca avrete i sapori di un altro mondo! Il più buon semifreddo che abbia mai mangiato in vita mia e la soddisfazione è che ho fatto tutta da sola! Provate, è davvero facile, sano e gustoso!

La foto l’ho realizzata con la #Canon100D