Il perfetto snack post corsa

Budino esotico di semi di chia by Bioglan Superfoods - Running Post

Il perfetto snack post corsa? Parfait esotico ai semi di chia.

Ho parlato dei semi di chia in un precedente post, ho conosciuto questo alimento leggendo “Born to Run”, il libro di Christopher Mcdougall che parla dei Tarahumara, il popolo messicano che non si stanca mai di correre. Il segreto? I semi di chia.

Ecco un passaggio: «Sentivo una sorprendente forza nelle gambe… Prima di cominciare la risalita mi aveva dato un’ammaccata ciotola di latta piena di qualcosa che, aveva detto, sarebbe stato d’aiuto per il viaggio… La ciotola era piena di una melma appiccicosa che assomigliava a un budino di riso senza riso, pieno di bolle e macchie nere».

Sono rimasta affascinata dal racconto e dalla sorprendente forza che è in grado di dare questa specie vegetale denominata Salvia hispanica, diffusa nel Centro e Sud America, e introdotta nel mercato dell’Unione Europea nel 2009.

Ricchissimi di Omega 3, ferro, potassio e Vitamina C, i semi di chia ideali per chi corre.

La ricetta che vi propongo l’ho realizzata con i semi di chia della Bioglan Superfoods e l’ho chiamata Parfait esotico (l’inverno mi ha fatto venire voglia di colore e di sole).

Ingredienti

  • 3 cucchiai di semi di chia
  • un bicchiere di latte vegetale (io ho usato quello di mandorle)
  • 2 fette di ananas
  • 4 fragole
  • 30 grammi di cioccolato fondente
  • ½ cucchiaino di cardamomo
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’agave
  • ½ bicchiere di fiocchi di miglio o altro cerale

 

IMG_9740

 

Come prima cosa prendete i semi di chia e metteteli in una ciotola insieme al latte vegetale, al cardamomo e allo sciroppo d’agave. Mescolate e lasciate in ammollo tutta la notte; il mattino seguente si sarà formato un composto compatto (è la gelatina rilasciata dai semi di chia).

Quindi prendete due bicchieri e create un primo strato con il miglio soffiato, aggiungete il composto di chia e poi l’ananas tagliata a pezzetti. A questo punto inserite le fettine di fragola (tagliate in verticale) all’interno del bicchiere, facendole aderire perfettamente alle pareti. Aggiungete un altro strato di chia. Mettete altri pezzetti di fragola e dopo avere fatto sciogliere il cioccolato cospargetelo sopra alle fragole e all’ultimo strato di chia.

Se mangiate subito il parfait il cioccolato sarà caldo e morbido e creerà un piacevole contrasto con i restanti ingredienti; se preferite gustarlo alla fine dell’allenamento, come ha fatto la sottoscritta, sarà  solido e croccante, il che non guasta visto che il budino di chia è morbido e soffice.  A voi la scelta 🙂

 

Semi di chia Bioglan Superfoods

 

 

Fotografie di Tommaso Gallini

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright RUNNING POST