Le tappe del Salomon Trail Tour Italia

Il SALOMON TRAIL TOUR ITALIA, salomontrailtouritalia, è un circuito d’eccellenza che rispecchia la visione di una disciplina sportiva molto esigente, impegnativa e straordinariamente appagante ed entusiasmante, che riunisce natura, sport e intensità agonistica in un’esperienza autentica e originale.

Valori che si ritrovano da sempre nel mondo SALOMON THE MOUNTAIN SPORTS COMPANY, il marchio che guida l’innovazione degli sport Outdoor, che ha sempre puntato sul design e sui prodotti vincenti, mantenendo questa ambizione ad altissimi livelli tecnici e organizzativi.
 Sin dagli albori ha contribuito a diffondere e promuovere il Trail Running e sempre più intende valorizzarlo stringendo i rapporti con gli appassionati, dai più esperti fino ai runner di ogni livello. Salomon sostenere il movimento, per offrire agli sportivi l’opportunità di migliorarsi, di sperimentare nuove emozioni e raggiungere nuovi traguardi.

La prima tappa, l’Elba Trail si è già corsa lo scorso 12 aprile, ma ora ce ne aspettano altre quattro.

Eccole!

Le porte di Pietra15/16 maggio

Il tracciato di gara è lungo 102 km con 5.500 D+, e prevede una cavalcata nei boschi e sui crinali delle valli Borbera, Spinti e Curone. Il percorso vedrà una continua alternanza di sentieri tecnici e facili poderali, ideali per misurare le forze e le esperienza degli atleti sulle lunghe distanze. La partenza della 100 Porte è fissata alle 22.00 da Cantalupo Ligure, con la notte che sarà compagna di viaggio per le prime 7 ore di gara, rendendo questa esperienza unica e irripetibile per chiunque tenterà di misurarsi con una corsa severa ma capace di regalare grandi emozioni.ARTENZE

Tutte le gare partiranno da Cantalupo Ligure (AL)

Alpago Trail 7 giugno

La gara si svolge nella Conca Alpagota. Il percorso è stato concepito per unire idealmente le rive del lago ai monti che racchiudono la Conca dell’Alpago.
 Sentieri, carrarecce e strade interpoderali, limitando il più possibile i tratti asfaltati e/o gli attraversamenti stradali caratterizzano il tracciato di gara. È un percorso ben variegato anche se molto impegnativo oltre che per la lunghezza, anche per il dislivello in salita, ricordiamo che sono 3.700 i metri di dislivello positivo complessivo, e richiede una notevole preparazione fisica.

Si alternano salite facili a tratti impegnativi e non mancano discese tecniche. La partenza sarà data alle ore 5:00 da piazza Papa Luciani di Puos d’Alpago domenica 7 giugno 2015; l’arrivo dei primi concorrenti è previsto dopo circa 8 ore.
 Il tempo massimo di percorrenza è fissato in 14 ore e mezza, ma sono previsti alcuni cancelletti orari oltre i quali non sarà possibile proseguire la gara.
Sono previsti dei punti di ristoro con alimenti solidi e liquidi.

Ecomaratona del Ventasso12 luglio

La seconda domenica di luglio per gli amanti della corsa in natura è un appuntamento fisso con l’Ecomaratona del Ventasso, competizione che parte da Busana, nell’alto Appenino reggiano.
 Gara unica nel suo genere, è riuscita a far sposare lo spirito più puro dello sport con la natura dei sentieri che circondano il Monte Ventasso luogo di antiche leggende e dove il lupo è tornato di casa.
L’Ecomaratona del Ventasso nei suoi 42 chilometri presenta un impegnativo dislivello di 2.300 metri che si sviluppa da una quota di 800 metri fino ad un punto massimo di 1.700.

Il tracciato parte dal Centro Maratona, nel cuore del paese di Busana alle 8:30, per poi scendere a valle.

Sellaronda Trailrunning12 settembre

La gara si svolgerà attorno al Gruppo del Sella, percorrendo strade forestali e sentieri, cercando di evitare il più possibile le strade asfaltate e limitando al massimo gli attraversamenti delle strade statali.

Lo sviluppo è di 56 km con un dislivello in salita di circa 3.700 m.
 Si “toccheranno” i centri abitati di Corvara, Arabba, Canazei e Selva, transitando sul “Bec de Roces” nei pressi del Passo Campolongo, percorrendo i Passi Pordoi e Sella e affrontando infine la “Dantercepies” nei pressi del Passo Gardena.
La partenza della gara è prevista da Canazei (Valle di Fassa) per questa quinta edizione della Sellaronda Trail Running. Il “via” sarà dato alle ore 5.30 e l’arrivo dei primi concorrenti è previsto dopo circa 6 ore dalla partenza.
Il tempo massimo di percorrenza è fissato in ore 11; in ogni caso, lungo il percorso, sono previsti alcuni cancelli orari oltre i quali non sarà possibile proseguire la gara.