Io resto a casa e mi muovo!

Ciao a Tutti,

oggi vi ripropongo un articolo che avevo scritto nell’agosto 2019, rivisto alla luce del Decreto della Presidenza del Consiglio in vigore dall’11 marzo scorso.

Staycation, se andate su un dizionario inglese, vi dirà che è la vacanza trascorsa a casa. Il suo contrario è Vacation da cui  Staycation attinge la parte finale della parola. Ora di vacanza non si tratta affatto perché il periodo di stop è per causa di forze maggiore (e va assolutamente rispettato perché tutti dobbiamo fare la nostra parte).

Se ci pensate però all’improvviso abbiamo più tempo per fare cose che abbiamo sempre rimandato. Certo, forse tante ci piacciono meno, ma con il tempo davanti le possiamo fare.

 

Come organizzo la mia Staycation? Ti do #8 idee di staycation:

 

Staycation #1  Buone letture: tra classici e sportivi

Ci pensate? Potrete sbizzarrirvi nelle letture, optando per un grande classico della letteratura italiana o straniera, oppure per libri a misura di sportivo.

Io ti suggerisco la mia top 10, un po’ classica e un po’sportiva:

Il Maestro e Margherita” di Michail Bulgàkov, semplicemente geniale e meraviglioso.

Cuore di cane”, sempre di Bulgàkov, un libro sottile, che leggerete in due giorni, ma incredibile, che lascia a bocca aperta e che alla fine commuove.

“Delitto e Castigo” di Fëdor Dostoevskij

Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani

Il Fu Mattia Pascal”di Luigi Pirandello

Born to Run”di Christopher McDougall

La mia vita in bicicletta” di Margherita Hack

Camminare” di Erling Kagge

Correre nel grande vuoto” di Marco Olmo

Ultra” di Michele Graglia e Folco Terzani

 

Staycation #2 – Varia i tuoi allenamenti

Se non puoi correre perché in città i parchi sono chiusi, o temi di trovare altre persone, resta a casa e fai esercizi di stretching o di core stability. Ci sono tantissimi tutorial gratuiti online. Basta che tu abbia un tappettino, un po’ di musica, il pc o la tv di fronte a te e puoi cominciare a sudare!

Staycation #3 –  Cucina piatti esotici

Okay non puoi partire per l’India ma puoi sperimentare a casa la cucina speziata che tanto amo.

Oppure puoi dilettarti in una semplice insalata greca con la feta, i pomodori rossi e le olive, o una gazpacho che fa tanto Spagna.

E ancora, puoi preparare un dolce tradizionale per la colazione. A Ferrara abbiamo la tenerina!

 

Staycation #4 – Recupera i film che ti sei perso

Ora che abbiamo più tempo possiamo vederci qualche film che per un motivo o per un altro abbiamo perso, oppure qualche serie TV.  Io recentemente ho visto “ZeroZeroZero”, una serie televisiva stupenda, fatta benissimo, che ti terrà con il fiato sospeso.

 

Staycation #5 – Studia una lingua straniera

Ritorna sui libri di scuola e rispolvera la tua lingua straniera preferita.

Io ad esempio ho ripreso lo studio del’inglese. Leggo, ripasso la grammatica e faccio un po’ di esercizi. La BBC ad esempio offre lezioni gratuite a questo link: Learn English

 

Staycation #6 – Fai ordine sul tuo PC

Non mi dire che sei a posto con le tante cartelle che campeggiano sullo schermo del tuo pc?!? E vogliamo parlare delle foto? Mettile in un hard disk esterno dando loro un ordine, oppure caricale su dropbox.

 

Staycation #7 – Prenditi cura di te stesso

Hai più tempo anche per curarti: viso e corpo sicuramente ne avranno bisogno.

Fai qualche maschera rigenerante o idratante, o uno scrub per rinnovare le cellule del tuo viso che apparirà più luminoso.

Fai un bel manicure e pedicure, oppure un impacco ai tuoi capelli; vale per tutti, maschietti compresi (che spesso vi trascurate!).

 

Staycation #8 – Studia i luoghi

Continua a sognare e a pensare alle mete che vorresti vedere e studiale! È da tempo che vorrei andare in Perù, mi rendo conto però di non sapere quasi nulla di questo immenso Paese. E allora ordiniamo una guida, raccogliamo un po’di informazioni online, creiamo una cartella in cui mettiamo i nostri sogni di viaggiatore. E quando sarà tutto passato, potremmo concretizzare qualcosa, magari non il Perù perché lavorando meno non avrò la disponibilità economica che richiede un viaggio di questo tipo, ma potrò scegliere una meta più “piccola”, ugualmente magica.

 

Spero che i miei suggerimenti ti siano piaciuti e ti abbiano dato qualche stimolo per fare qualcosa di nuovo. Se anche tu vuoi darmi qualche consiglio per rendere la vita più attiva in questo periodo di pausa, scrivimi per favore!

 

Se vuoi vedere qualche immagine relativa allo staycation puoi seguirmi su Instagram o Facebook.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Running Post

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *