Crostata integrale di ciliegie e nocciole

Crostata integrale di ciliegie e nocciole, a misura di sportivo!

 

Oggi ho preparato uno dei dolci che amo di più: la crostata!

L’ho fatta a modo mio: con farina integrale, e confettura senza zuccheri aggiunti.

I cibi troppo dolci non mi sono mai piaciuti, nemmeno a colazione.

 

crostata integrale - www.runningpos.it

 

Ingredienti

 

Per la pasta frolla

  • 300 g di farina integrale
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 80 ml di olio di girasole
  • 50 g di zucchero di canna

 

Per la farcitura

  • 200 g di confettura di ciliegie

 

Procedimento

Mescola uova e zucchero, poi aggiungi l’olio e infine il lievito. Usa una frusta e poi amalgama bene con le mani fino a creare una forma compatta.

Sul tavolo metti della carta da forno infarinata, e taglia 2/3 della pasta.

Tira la pasta con il mattarello (spessore ½ centimetro).

Metti la pasta tirata in una teglia da forno. Togli l’eccesso di pasta e con una forchetta picchietta i bordi.

Stendi la confettura di ciliegie. Poi tira l’altra parte di pasta, tagliala in tante striscioline e decora la crostata.

Aggiungi le nocciole tostate.

Inforna a 180 gradi per 25 minuti.

Servi quando non appena la crostata si è raffreddata.

 

 

Ideale a colazione, con una bella tazza di tè bollente.

Ricordate però di non eccedere nella quantità, anche se è un prodotto genuino che contiene fibre e pochi ingredienti, e consumatela preferibilmente al mattino così vi darà una bella carica ed energia per la giornata. Elena Dogliotti, biologa nutrizionista e supervisore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi, fa presente che una fetta di 70 grammi ha circa 390 kcal.

 

Buona colazione a Tutti!

 

Foto di Tommaso Gallini

 

Se la ricetta ti è piaciuta puoi vedere tutta la preparazione nel mio canale IGTV.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Running Post

2 Comments

  • Francesca ha detto:

    Manca la quantità di zucchero ?( io uso solo quello fiore di cocco)
    Così posso farla ??
    Grazie

  • Irene Righetti ha detto:

    Ciao Francesca, grazie per avermi scritto. Hai ragione! L’ho inserito ora. Grazie per avermelo fatto notare e se la rifai e ti va fammi sapere com’è venuta 🙂 Grazie e buona giornata. Irene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *