Cosa mangiare se corri all’alba o al tramonto

corsa al tramonto - running post

Cosa mangiare se corri all’alba o al tramonto?!? Se la sveglia squilla presto devi essere pronto e pieno di energie per affrontare l’allenamento. Personalmente preferisco correre al mattino, le ragioni sono semplici: sono a posto tutto il giorno e non devo più pensare alla dose di sport quotidiana, l’aria frizzante mi fa sentire più reattiva, e le endorfine che genero correndo mi accompagnano tutto il giorno e mi aiutano a svolgere meglio il lavoro.

Ho chiesto alla dott. ssa Elena Dogliotti, biologa e nutrizionista della Fondazione Umberto Veronesi come è meglio nutrirsi se corriamo all’alba. Ed ecco che cosa mi ha risposto…

 

COSA MANGIARE SE CORRI AL MATTINO

“Se ti alzi presto non vale la pena fare colazione, bevi un bel bicchiere d’acqua e parti (tra l’altro così traiamo energia dai lipidi e  bruciano i grassi). Ma ricordati che la cena dovrà essere a base di carboidrati; puoi mangiare ad esempio un’insalata di pasta o di cereali arricchita di pezzetti di pesce o legumi che rappresenteranno la parte proteica.

Quando rientri puoi fare la colazione a cui sei abituato, oppure cambia approfittando della stagione estiva e fatti un bell’estratto di frutta così da reintegrare le vitamine e i sali minerali”.

 

smoothie - Running post

 

COSA MANGIARE SE CORRI DI SERA PRIMA DI CENARE

Se invece qualche volta non riesci a svegliarti presto (mi capita spesso ultimamente!) e ti ritrovi a correre di sera, il discorso cambia, e la dott. Dogliotti ci spiega come.

“Un paio d’ore prima dell’allenamento è opportuno fare merenda, mangia ad esempio un gelato alla frutta o una pesca, oppure una banana. O ancora uno yoghurt o una fetta di torta fatta in casa.

Da evitare i cibi che richiedono tempi lunghi di digestione come le proteine e i grassi.

Importante se ti alleni di sera è fare una buona colazione e non saltare il pranzo, così da arrivare bene all’allenamento”.

 

SE CORRI DOPO CENA

“Se invece decidi di correre dopo cena, fai passare almeno un’ora e mezza-due, e mangia un piatto unico composto di carboidrati e cereali. La cena perfetta? Due belle fette di pane ai cereali con dell’humus, verdure, pomodori secchi ed erbe aromatiche”.

Personalmente amo correre all’alba, anche perché la corsa notturna poi mi disturba il sonno, ma non siamo tutti uguali e allora a te la scelta.

 

Foto di Tommaso Gallini

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Running Post