Cascadia 14: rivoluzione trail

Cascadia 14 - Foto Benini per Running Post

Ho corso con le Brooks Cascadia 14! Che cosa ho corso?!? Un trail piuttosto impegnativo che si è svolto una decina di giorni fa a Fanano, sull’Appennino Modenese: il Cima Tauffi Trail.

No, non le avevo mai provate prima e anche se non dovrei dirlo, era la prima volta che le calzavo, cosa da non fare mai perché occorre provare le scarpe in allenamento prima di testarle in gara, così se qualcosa non va si può correre ai ripari.

Ma non ne avevo avuto il tempo, e così mi sono fidata di ciò che mi aveva raccontato mio papà, runner molto esigente in fatto di calzature da running: la Cascadia è una scarpa affidabile, stabile, perfetta per i percorsi di trail-running.

Detto fatto, il giorno della competizione non ho tentennato: le ho messe e atteso di vedere che cosa succedesse.

Brooks Cascadia 14 - www.runningpost.it

 

IN GARA

Si parte!

Lasciamo dopo poco l’asfalto e affrontiamo un percorso abbastanza ripido e sterrato. Le Cascadia 14 avvolgono bene il mio piede, che resta perfettamente stabile e in asse.

Si sale ancora, e ancora. La salita è allucinante e non finisce più.

Il vero test però si fa in discesa. Vediamo se le unghie dei piedi battono nella parte interna o meno.

Nulla, la sensazione è di massimo comfort e anche quando il terreno si fa accidentato le Cascadia 14 reggono, e io non avverto nessun tipo di fastidio.

Sono contenta, aveva ragione mio papà 🙂

 

CARATTERISTICHE CASCADIA 14

Del resto sono dotate della nuovissima suola in TrailTack,capace di offrirela massima aderenza sui terreni più tecnici e accidentati. 

Che cos’è il TrailTack?

TrailTack è una mescola di gomma appositamente studiata e brevettata da Brooksper garantire la massima connessione della suola al terreno, sia sul bagnato sia sull’asciutto, anche su terreni particolarmente irregolari. Un materiale che, associato al nuovo sistema pivot di tassellatura a quattro punti di stabilizzazione, la colloca di diritto al vertice della categoria.

La nuova suola in TrailTack permette infatti di assorbire irregolaritàe asperità, sia sull’asciutto che sul bagnato, offrendo un livello di grip mai provato prima.

Altro elemento significativo della nuova Cascadia riguarda la durevolezza e la qualità. Un esempio su tutti è la guaina rinforzata in Rock Plate sull’avampiede, pensata per proteggere il piede in caso di urto con superfici appuntite e sporgenti.

E la tomaia in Cordura Mud Guard per evitare che fango e detriti creino ostacolo alla corsa. Un materiale che consente al tempo stesso un efficace drenaggio dell’acqua in caso di avventure in mezzo a condizioni estreme.

Infine l’intersuola di Cascadia 14: realizzata con l’ormai collaudatissimo BioMoGo DNA, capace di adattarsi alla perfezione alla falcata di ogni corridore.

 

Brooks Cascadia 14 - www.runningpost.it

 

 

Nella versione GORE_TEX® Cascadia 14 si veste di una tomaia impermeabile e traspirabile.

Spero che ti abbia dato qualche spunto per le tue corse trail, se vuoi vedere qualche immagine della gara puoi seguirmi sul mio Instagram