Buoni propositi 2019

Buon propositi 2019 - Foto di pierluigi Benini per Running Post

Buoni propositi 2019. Ci siamo quasi…

Hai già pensato ai buoni propositi dell’anno che verrà?!?

Visto che alcuni obiettivi che mi ero prefissata nel 2018 si sono realizzati (altri no), oggi ti confesso quelli nuovi che spero di potere concretizzare. Obiettivi che mi permettano di crescere e migliorarmi.

Mi auguro di poterti ispirare affinché tu possa fissarne di nuovi e stimolanti.

 

Buoni propositi 2019 - Running Post

 

  •  Imparare a “staccare”, non pensare, rilassarmi e basta. Sono un’iperattiva, devo pensare per esempio che quando sono in vacanza, sono in vacanza e basta. Per la felicità di mio marito.

 

  • Velocizzarmi nella corsa, lo so lo avevo detto anche lo scorso anno, ci riprovo! fare meno km ma più veloci. Talvolta si macinano tanti km che non fanno bene alle ginocchia che si usurano sempre più e si trascura la velocità pensando che se non si gareggia sia inutile, invece aumentare un po’ il ritmo a scapito dei km è un vero toccasana per tutti!

 

  • Correre più trail; amo terribilmente le corse in natura ma quest’anno a causa di un infortunio ne ho fatti solo tre. Ne metto 5 nel paniere!

 

  • Andare a letto presto così da potermi svegliare senza fatica prima dell’alba e andare a correre. Perché è stupendo fare sport prima che inizi tutto!

 

  • Palestra, palestra! Continuare con la palestra, con gli esercizi propriocettivi e per il core.

 

  • Non stare troppo tempo seduta a scrivere al pc. Il tempo passa e non me ne accorgo. Fitbit Charge 3 mi aiuti tu? Ogni ora mi dici di muovermi?!?

 

Buon propositi 2019 - Foto Pierluigi Benini per Running Post

 

  • Mangiare più proteine, per un po’ di tempo ho privilegiato le verdure e i cereali. E basta.. Il risultato?  Fiacca e priva di energia, i muscoli hanno reclamato; da alcuni mesi lo sto facendo e allora devo continuare così.

 

  • Fare il corso da allenatore. Sono istruttore di atletica e vorrei passare al gradino successivo…

 

  • Leggere l’Iliade. Quest’anno ho letto l’Odissea… Forse avrei dovuto invertire ma ormai è andata così.

 

  • Correre la mezza maratona di Melbourne e Sydney, sì entrambe. Le ho già corse (ma non lo stesso anno) e vorrei ricorrerle. Lo scorso giugno mi ha lasciato nonna Ines, viveva a Melbourne, e sogno di poterle dedicare le gare di questa terra così lontana che l’ha resa forte e indipendente.
  • Organizzo il viaggio con Dreamtime Viaggi by Carmen, specialista dell’Australia, chi viene con me?!?

 

Non mi resta che augurati BUON ANNO!!!!

 

Le foto sono di Pierluigi Benini