Le 10 corse più belle dell’autunno

pisa

Le gare più belle dell’autunno? Ce ne sono tante, ma io ne ho scelte 10, tutte italiane; qualcuna l’ho corsa, altre le vorrei correre e le ho segnate in calendario. Ciò che ha dettato la mia scelta è la bellezza del luogo o la particolarità dell’evento, come nel caso della Prosecco Run (il nome è già un programma 🙂 ).

Si tratta di mezze maratone e 10 km, distanze affrontabili da tutti, con un po’ di allenamento. Non troverete nessuna 42 km perché è una gara che non s’improvvisa e che  richiede tempo per la preparazione…

Ecco la mia top 10!

 

Il 23 ottobre a Venezia si corre l’ultima tappa del Garmin Tour 10k che ripercorre gli ultimi 10 km del tracciato della Venicemarathon, con partenza da Exposport – Parco San Giuliano di Mestre – Porta Blu ed arrivo in Riva Sette Martiri a Venezia sotto il traguardo della Venicemarathon.

La gara si svolge su un percorso unico, con il passaggio sul ponte di barche sul Canal Grande, lo splendido giro d’onore in Piazza San Marco e l’arrivo trionfale tra due ali di folla in Riva Sette Martiri. L’anno scorso l’ho corsa anche io ed è una gara incredibile!

Unico neo, se volete fare il tempo partite avanti perché poi, quando giungerete a Venezia, tra calli e ponti, non riuscirete a superare nessuno, il rischio di finire in acqua è dietro l’angolo 😉

Info: Garmin Running Tour

 

Garmin Running Tour 10 K

 

Il 1° novembre a Roma c’è La Corsa dei Santi con partenza proprio accanto alla Basilica di San Pietro. Percorso imperdibile attraverso i luoghi simbolo di Roma: Castel Sant’Angelo, Piazza del Popolo, Piazza Venezia, Colosseo… Insomma se volete correre nella grande bellezza non perdetevi questa 10 km romana.

Info: Corsa dei Santi

 

roma

Eccomi in piazza San Pietro – Foto di Pierluigi Benini

 

Il 13 novembre si corre la mezza maratona di Ravenna. Si tratta della più grande città della Romagna, quella con più storia, la più luccicante, l’unica ad essere stata capitale tre volte: dell’Impero Romano d’Occidente, del Regno degli Ostrogoti e dell’Esarcato Bizantino. Non a caso è inserita nella lista dei siti italiani patrimonio dell’umanità Unesco. In pratica si corre nella storia millenaria…

Info: Maratona di Ravenna.

 

Il 20 novembre è in programma la 14° mezza di Palmanova, in provincia di Udine, piccola località ma particolarissima… è infatti una città fortezza pianificata dai veneziani nel 1593, e chiamata la città stellata per la sua pianta poligonale a stella con 9 punte. Strana, no?!? Percorso totalmente piatto, con il doppio passaggio a Clauiano, paese annoverato tra i Borghi più belli d’Italia.

Info: www.espalmanova.it

 

Il 20 novembre si corre “Reggia Reggia”, la mezza maratona che parte nei pressi della Reggia di Caserta, dimora storica appartenuta alla casata reale dei Borbone di Napoli, e proclamata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Il percorso sarà esterno all’edificio, ma non appena avrete terminato i km potrete andare a scoprirlo in tutta la sua magnificenza!

Info: www.reggiareggia.com

 

Il 4 dicembre è di scena la Prosecco Run!

Giunta quest’anno alla 7a edizione, è l’unica gara al mondo che transita all’interno di 20 cantine del Prosecco Superiore di Conegliano Valdobbiadene DOCG. 21 i chilometri da percorrere, in un percorso suggestivo attraverso le colline del coneglianese (Treviso).

Info: Prosecco Run

 

Il 10 dicembre, a Manarola, frazione di Riomaggiore, nelle Cinque Terre in Liguria, si disputa la prima edizione dello Sciacchetrail VERTICAL Race, gara UISP di corsa semi-notturna in sola salita.
La gara in verticale della lunghezza di 700 metri, con 165 metri di dislivello positivo, è breve ma con un alto tasso di emozioni, sia per gli aspetti tecnici sia per i valori pesaggistici e simbolici: il via è dal mare per poi snodarsi in salita attraverso il borgo.
Dopo 300 gradini in pietra, irregolari e ripidissimi – immersi nel grande Presepe Luminoso di Mario Andreoli – tra fasce terrazzate a vite, mare e cielo, all’imbrunire si raggiunge l’arco dell’arrivo sulla cima della Collina delle Tre Croci da cui si domina tutto in uno sguardo.

Info: Vertical Sciacchetrail 

 

sciacchetrail-foto-di-running-post

 

Il 18 dicembre la Pisa Half Marathon, con partenza e arrivo in piazza dei Miracoli. Ho corso questa gara un paio d’anni fa e mi è piaciuto partire tentando di reggere la torre pendente. Percorso lineare, veloce, per chi vuole fare il tempo!

Info: Pisa Marathon

 

keith-haring-foto-tommaso-gallini

Eccomi a Pisa… Questo è “Tuttotondo”, lo splendido murale realizzato nel 1989 da Keith Haring – Foto di Tommaso Gallini

 

Il 18 dicembre la Sorrento Half Marathon. Direi che non c’è tanto da aggiungere, se non che si corre in una delle località più belle del mondo, tra cielo e mare turchese, baciati dal sole e coccolati dall’aroma dei limoni.

Partenza da Piazza Tasso in Sorrento, si percorre la strada verso i comuni di Sant’Agnello e Piano di Sorrento per poi risalire verso i colli di San Pietro. Quindi si prosegue in direzione del Comune di Sant’ Agata sui Due Golfi, ritornando verso Sorrento, percorrendo Via Nastro Verde, strada di incomparabile bellezza naturalistica, che offre agli atleti lo scorcio con vista sul Golfo di Napoli, e li conduce, per circa 8 km in discesa, verso l’arrivo.

Info: www.maratonacoasttocoast.com

 

Il 18 dicembre la Maratonina della Città Murata, a Cittadella (Padova).

L’ho corsa lo scorso anno! Si parte all’interno di questo paesino circondato da alte mura merlate e ci si spinge nella campagna circostante. Il percorso è piatto e veloce e in sé non è particolare, ma suggestivo è il luogo della partenza e arrivo, sembra infatti di essere tornati indietro nel tempo di qualche secolo. E se siete fortunati potrete correre con Brooke, la protagonista di “Beautiful”… Le sue vacanze di Natale è solita passarle in un castello immerso nella campagna veneta, poco distante da Cittadella!

Info: Maratoneti Cittadellesi

 

img_4219

 

Fotografie di Pierluigi Benini e di Tommaso Gallini